Politiche ISC - Interporto Servizi Cargo

Ambiente

ISC ha come motore della propria attività la salvaguardia dell’ambiente nella ricerca di riduzione della produzione delle emissioni di CO2 e di conseguenza la riduzione dei costi sociali nelle città dovuti alla congestione del traffico e al mancato utilizzo di mezzi alternativi alla gomma.
ll settore del trasporto merci consuma enormi quantità di energia, è infatti responsabile di un terzo dei consumi energetici nei Paesi dell’Unione Europea. L’energia usata attualmente è prodotta soprattutto utilizzando fonti non rinnovabili, come petrolio e gas. In secondo luogo, analizzando le emissioni dannose per l’ambiente, il 90% è dato dal trasporto su strada, mentre gli spostamenti su rotaia e via acqua sono responsabili del solo 10%.
I trasporti effettuati da ISC apportano un notevole beneficio all’ambiente, andando a decongestionare il traffico stradale per un totale superiore ai 50.000 autotreni all’anno.

Qualità

ISC ritiene che il controllo delle proprie attività in termini di efficacia e di efficienza costituisce il fondamento per guardare al futuro con la consapevolezza di rappresentare un’azienda di riferimento ed incentivare a fare sempre meglio e di più.
ISC si impegna, attraverso un’attenta e accurata programmazione, con il coinvolgimento di tutte le funzioni aziendali, a garantire per i propri clienti il soddisfacimento dei requisiti di:

  • Economicità
  • Puntualità
  • Regolarità
  • Affidabilità
  • Security
  • Informatizzazione
  • Risparmio di CO2
A garanzia delle responsabilità assunte nei confronti dei clienti, ISC rispetta tutti i principi degli standard internazionali in materia di qualità come certificato dalla qualifica UNI EN ISO 9001 conseguita.

Politica per la qualità

Sicurezza

ISC definisce come priorità assoluta il perseguimento della sicurezza dell’esercizio ferroviario tendendo a valori nulli di incidentalità. Per garantire il soddisfacimento di tale obiettivo, l’azienda mette a disposizione tutte le risorse necessarie ed assicura un elevato livello di formazione del personale coinvolto in attività inerenti la sicurezza.
Un esteso processo di risk management è svolto attraverso il coinvolgimento attivo delle parti interessate nelle varie funzioni aziendali. Tale fase di gestione consente ad ISC di individuare azioni ed iniziative idonee a ridurre al minimo le conseguenze e/o le probabilità di accadimento degli incidenti, garantendo così la sicurezza di esercizio ed un contesto operativo favorevole per i clienti che decidono di utilizzare i nostri servizi.

Politica della sicurezza